Google Analytics e GDPR

Se stai usando Google Analytics sul tuo sito, ti consigliamo di cercare delle alternative.

Se il tuo sito incorpora Google Analytics, sta anche trasferendo i dati personali di tutti i tuoi visitatori a Google negli USA.

Con provvedimento del 9 giugno 2022 (9782890), ciò è stato dichiarato illegittimo dall'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, come annunciato nel comunicato stampa "Google: Garante privacy stop all'uso degli Analytics. Dati trasferiti negli Usa senza adeguate garanzie". Il Garante «invita tutti i titolari del trattamento a verificare la conformità delle modalità di utilizzo di cookie e altri strumenti di tracciamento utilizzati sui propri siti web, con particolare attenzione a Google Analytics e ad altri servizi analoghi, con la normativa in materia di protezione dei dati personali», e fissa un termine di 90 giorni passati i quali procederà a ulteriori verifiche.

A questo indirizzo trovi il comunicato del Garante.

WhiteReady mette gratuitamente a disposizione una alternativa rispettosa del GDPR e delle leggi italiane nonché dei regolamenti europei: per ottenerla, manda una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando la tua necessità. A questo indirizzo qualche informazione in più su questo strumento.

Software